SABATO 8 GIUGNO 2013 EVENTO LIVE !!!! IMPERDIBILE!!! MATTEO BRANCALEONI QUARTET

“Matteo é un grandissimo cantante ed un vero intrattenitore. Il suo disco mi ha commosso.” – Michael Bublè

“Una delle migliori voci della sua  generazione. Il suo disco è bellissimo.” – Renzo Arbore

MATTEO BRANCALEONI QUARTET

Info prenotazioni: 079/262556 – 320/8111019

http://www.youtube.com/watch?v=q8WWPmsgs5g&feature=player_detailpage

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=IEQGa5RUd4Q

Oggi è senz’altro uno degli artisti e interpreti italiani più di spicco, del repertorio swing dei grandi crooner come Frank Sinatra, Tony Bennett e Dean Martin.

Sul palco del prestigioso “Blue Note” di Milano ha registrato ben 10 SOLD OUT.

Si è esibito in Italia e all’estero (USA, Canada, Svizzera, Francia).

Ha partecipato alle più importanti rassegne jazz italiane e ha calcato palchi prestigiosi come Auditorium di Milano, Casinò di Campione, Blue Note di Milano.

Ha collaborato e si è esibito con alcuni dei più importanti musicisti jazz italiani e internazionali . il suo debutto discografico è stato accolto entusiasticamente dalla stampa, tanto da definirlo più volte il “Bublè Italiano”.

Stimato da personaggi come Renzo Arbore, Maurizio Costanzo, Fiorello e Michael Bublè con il quale ha duettato dal vivo a Roma, nel 2007 durante un suo concerto, Matteo Brancaleoni è ormai ritenuto uno degli interpreti italiani di spicco del songbook americano. Fra i dieci migliori cantanti jazz italiani nel referendum 2012 dei lettori della rivista “JazzIt”. Negli anni ha avuto la fortuna di poter collaborare, fra gli altri, con jazzisti del calibro di Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso e Fabrizio Bosso. Affiancato spesso al suo idolo Frank Sinatra, Matteo negli anni si è costruito uno stile sempre più personale e ben definito.
Artista dal talento poliedrico, cantante, attore, voce radiofonica e giornalista è stato premiato nel 2008 come Miglior Nuovo Talento ad Elba Jazz. Il suo debutto discografico “Just Smile” e il suo secondo album “Live In Studio” sono stati accolti entusiasticamente dal pubblico e dalla critica nazionale ed internazionale. Il suo ultimo disco era rimasto per due settimane il disco jazz più venduto su iTunes e per sei mesi fra i live consigliati dallo Store della Apple. “Live in studio” ha venduto più di 10mila copie in Italia, USA, Canada e Giappone.

DICONO di lui …  “Matteo é un grandissimo cantante ed un vero intrattenitore. Il suo disco mi ha commosso.”  Michael Bublè

“Una delle migliori voci della sua generazione. Il suo disco è bellissimo “ Renzo Arbore

“La voce di Matteo vi guida alle stelle…Just Smile, swing e jazz ad alto tasso di classe. E la sua versione di Fly (Me To The Moon)…, che bellezza.” La Repubblica

 “Il Michael Bublè d’Italia: per lui i complimenti si sprecano” Corriere della Sera

 “La musica oggi, ha bisogno di voci come Brancaleoni, dal talento e dal gusto fuori dal comune.” Riz Ortolani, autore di “More” (Tema del film Mondo Cane)

“Se fossimo negli Stati Uniti, Matteo Brancaleoni sarebbe già una star .  ‘Just Smile’:

un piacere acustico, un cd che libera dai malori dell’inquinamento musicale. IL SECOLO XIX

“Brancaleoni, 26enne, si presenta con il biglietto da visita del crooner maturo e dall’ugola ampiamente rodata” Musica Jazz

“Ci sono certi cantanti che si riconoscono immediatamente dal primo momento che li si ascolta. Matteo Brancaleoni è uno di questi. Uno straordinario debutto, un disco pervaso da un’atmosfera intima ed elegante. Di rara bellezza” Jazz Magazine

“Poesia sotto forma di note e voce.” EXTRA!Music Magazine

“Matteo Brancaleoni è un crooner di razza, dimostra nel suo disco di esordio, di essere ” dentro ” la storia della nostra musica, di amarla e rispettarla con poetica umiltà…le sue doti vocali appaiono in tutta la loro imperiosa bellezza. Un crooner destinato a lasciare il segno…”
Paolo Piangiarelli

‘’ Matteo Brancaleoni il Re dello Swing’’ RSI RadioTelevisione Svizzera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Login with Facebook: