La Nuova – Da Nashville al Birdland il country di Cathryn Craig

8 marzo 2011

SASSARI. Un concerto d’eccezione in omaggio alla festa della della donna stasera alle 20 al Birdland, il locale a Predda Niedda (strada 22). Da Nashville, di scena un’autentica voce country, già a fianco di Jorma Kaukonen e Emmylou Harris: Cathryn Craig che sarà accomagnata da Brian Willoughby. La cantautrice americana e il chitarrista inglese costituiscono un’eccezionale coppia artistica che sa creare un’intima atmosfera con canzoni intorno alle loro esperienze di vita, introdotte da curiosi annedoti. Sono all’ottavo anno di una collaborazione cominciata a Nashville. Willoughby, chitarrista con gli Strawbs (gruppo-icona del folk-rock made in Uk) per 30 anni, incontra Kathryn, una rispettata cantante di studio e cantautrice mentre sta scrivendo a Nashville le canzoni per il suo disco solo di debutto «Black & White». Cathryn Craigh è una session singer di Nashville, capitale della Country Music, e come tale ha collaborato e registrato con numerosi e diversi artisti. La si può sentir cantare il brano “Spring Always Comes” anche nel film “A Thing Called Love” di Peter Bogdanovich. Una manciata di albums testimoniano le sue doti e creatività che conferma nelle numerosissime esibizioni in concerto e festival, da sola o a fianco di Brian Willoughby, che deve la propria fama al fatto che è stato chitarrista della famosa cantante pop inglese Mary Hopkin e poi dei mitici Strawbs.  SASSARI. Un concerto d’eccezione in omaggio alla festa della della donna stasera alle 20 al Birdland, il locale a Predda Niedda (strada 22). Da Nashville, di scena un’autentica voce country, già a fianco di Jorma Kaukonen e Emmylou Harris: Cathryn Craig che sarà accomagnata da Brian Willoughby. La cantautrice americana e il chitarrista inglese costituiscono un’eccezionale coppia artistica che sa creare un’intima atmosfera con canzoni intorno alle loro esperienze di vita, introdotte da curiosi annedoti. Sono all’ottavo anno di una collaborazione cominciata a Nashville. Willoughby, chitarrista con gli Strawbs (gruppo-icona del folk-rock made in Uk) per 30 anni, incontra Kathryn, una rispettata cantante di studio e cantautrice mentre sta scrivendo a Nashville le canzoni per il suo disco solo di debutto «Black & White». Cathryn Craigh è una session singer di Nashville, capitale della Country Music, e come tale ha collaborato e registrato con numerosi e diversi artisti. La si può sentir cantare il brano “Spring Always Comes” anche nel film “A Thing Called Love” di Peter Bogdanovich. Una manciata di albums testimoniano le sue doti e creatività che conferma nelle numerosissime esibizioni in concerto e festival, da sola o a fianco di Brian Willoughby, che deve la propria fama al fatto che è stato chitarrista della famosa cantante pop inglese Mary Hopkin e poi dei mitici Strawbs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Login with Facebook: