GIOVEDI’ 29 MARZO ore 20.30 VALERIA CIMO’ voce, pianoforte, percussioni

VALERIA CIMO’ voce, pianoforte, percussioni

 MUSICA SICILIANA D’AUTORE E TRADIZIONE

Valeria Cimò vive a Palermo. Cantautrice in lingua dialettale siciliana, fonda l’originario gruppo Ma.arìa con Matilde Politi e Lajos Zsivkov; selezionato per Musikelia, al Womex di Siviglia e per il Folk Est 2008 .

Pubblica con la folkclubethnosuoni  Il primo Lavoro Discografico “Sugnari” recensito in Svizzera, Olanda, Germania ed in Italia da Luca Ferrari per il folk bullettin, da Aldo del Noce per la rivista Suono e da Gerardo Ferrara per la rubrica radiofonica suoni e memorie di Radiondadurto. Attualmente è scaricabile su I.Tunes. Al nono posto per il Miglior Album 2007 Premio Nazionale Città di Loano per la musica tradizionale italiana. Ed in Onda a Melbourne col brano ”Mari”, vince il premio della critica al 19*Festival di Caltanissetta, in giuria Guido Tonetti e Susan Duncan Smith

Molte le sue collaborazioni, Con Millenaria Tammura condotta da Massimo Laguardia. con Officina Palermo, col linguaggio popolare di Al madina per la causa di Addio Pizzo, con i Jambo Sana, con la poetessa in lingua dei segni Sara Giuranna., con Francesco Di fiore per il folkalab.

Pubblica con Mezzocielo “ Io lavoro per esserci”. Con zero 91magazine pubblica per la rubrica sostengo il suono di Marco Mirti”.

Recensita  nella  rinomata rivista Americana Sing Out!,: “ Cimò as well as offering an object lesson in how to use the tambourine… vocals at time unaccompanied but still illuminating…when the band’s at pull of power is good , even, scary and always fascinating.—-C.N.

Ha pubblicato per la casa editrice Malatempora e per la rivista letteraria L’orto di Bologna e nel concorso Genovantotto a Genova. E’stata allieva di Luigi Bernardi, e dei corsi di scrittura creativa di Libraria

Studia la Tammura con Massimo Laguardia e canto con Miriam Palma, Cajon con Salvo compagno e frequenta alcuni stage intensivi con Glen Velez(Tar) , Lyane Redmond (riqq) , Carolina Rodriguez Rodriguez (Pandereta), Valerntina Ferraiuolo (tammoriata) . La sua ricerca ha investito anche l’arte visiva la cui formazione comprende studi accademici classici presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo e corsi presso le facoltà d’arte di San Francisco con Ellen Babdock ed Ewry Kwong

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Login with Facebook: