D YES IS !! VENERDI’ 27 SABATO 28 FEBBRAIO YES TRIBUTE !!

loc dyesisFrank Corigliano: voce – chitarra acustica
Giacomo Anselmi: chitarre – voce
Fabio Pignatelli: basso  (storico bassista dei Goblin)
Danilo Cherni: tastiere – voce
Luca Capitani: batteria – voce

I DYESIS sono la prima e storica Yes tribute band italiana, nata nel 2008 da un’idea del tastierista e compositore romano Danilo Cherni, noto al grande pubblico soprattutto per la sua collaborazione con Antonello Venditti: “Dopo tanti anni con vari gruppi e soprattutto con il tributo ai Pink Floyd, Fluido Rosa, ho pensato di fondare una nuova band che eseguisse musiche di un gruppo altrettanto importante e non ancora affrontate da altri musicisti. Mi vennero subito in mente gli YES. Cercai su internet se ci fossero altre band simili ma trovai qualcosa solo all’estero, in Italia niente. Parlai subito con il mio amico Fabio Pignatelli (storico bassista dei Goblin) che sapevo appassionato del genere e fu subito entusiasta. Così cominciammo a inserire gli altri componenti: Giacomo Anselmi (chitarre, attualmente anche nei KcrimsonicK) e Luca Capitani (batteria)“. Dopo sei mesi di dure ricerche viene risolto anche il problema più grande, quello della voce, grazie a Francesco Corigliano, un giovane talento che è destinato a fare molta strada.

Lo spettacolo dei dYESis spazia attraverso tutta la discografia del gruppo inglese, con una particolare attenzione per i primi cinque album. Punta di diamante del live set è indubbiamente la riproposizione integrale dell’album Close to the Edge del 1972, comprendente la suite omonima, considerata da molti come uno dei momenti più entusiasmanti e riusciti dell’epopea del rock progressivo.

Piatto dello chef Francesco Sorrentino

Arista di maialino in costa su purea di mele fuji e pecorino.

Budino di carote su pesto di rucola, Patate alla crema bruciata

Dessert:Ventagli di sfoglia con crema al caffè

PER  PRENOTARE:

tel. 079/262556  – 320/8111019

birdlandss@tiscali.it

Birdland Predda Niedda str. 22 Sassari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Login with Facebook: