GIOVEDI’ 13 OTTOBRE FRANCESCO BACCINI Vintage tour “tutto va bene… Tutto è regolare”

Il vintage tour è un concerto “bio” a impatto zero, senza “tecnologia aggiunta” ne “basi sature”…

la sala apre alle 20.00 inizio concerto ore 21.15

BACC

Dopo 25 anni di carriera ho deciso di ripropormi esattamente come ho iniziato “piano voce”, riprendendo canzoni vecchie e nuove, brani strumentali, racconti di una vita sicuramente scomoda ma avventurosa… Dalla mia fuga da Genova vivendo un anno in macchina a Milano, alla mia amicizia con Fabrizio De Andre’, dal mio esordio al Premio Tenco al tour in Cina, sempre con l’intento di sorprendere prima di tutto me stesso.

Riappropriarmi dello strumento che ha cambiato il corso della mia vita è stato stimolante… Mai scordarsi da dove si è partiti per seguire un percorso, che poi è la vita stessa… Tutto va bene , tutto è regolare finché si riesce a mantenere la barra a “dritta” anche durante le tempeste dell’esistenza resistendo ai canti delle sirene…

Alcune canzoni saranno introdotte da brani strumentali inediti, Ovviamente ci saranno anche canzoni inedite …. E se vorrete ascoltarle vi aspetto al concerto!…

PRENOTAZIONI 079/262556 320/8111019

SABATO 8 OTTOBRE from USA SHAWN JONES trio

Da sempre considerato da critica e addetti ai lavori come uno dei migliori artisti a livello mondiale.

La sala apre alle 21.00 inizio concerto ore 22.15
PRENOTAZIONI 079/262556 320/8111019

shawn j mic

Il suo sound grezzo e tipicamente californiano lo ha portato a collaborare e dividere il palco con artisti del calibro di Metallica, BB King, Joe Bonamassa, Buddy Guy, Robben Ford, Johnny Winter, Johnny Lang, Ramones solo per citarne alcuni.

Oltre ad essere un grande chitarrista Shawn Jones è anche un’ottima voce. Infatti, nella California del Sud, il padre lo ha fatto crescere a forza di pane ed Hank Williams (icona del country e della musica cantautorale americana).

Anche per questo ritorno in Italia la formazione scelta da Jones sarà un power trio.     Carmine Berlano al basso    Gianpaolo Feola alla batteria.

La chitarra a stelle e strisce di Jones, mito del blues negli States, è stata già paragonata lungo la sua carriera a quella dei più grandi. Waylon Jennings rimase talmente impressionato dalle performance dal vivo di Shawn Jones tanto da prenderlo sotto la sua ala, offrendogli un contratto e la grande opportunità di suonare nel 1996 nel suo “Right for the time”.

Oltre ad essere un grande chitarrista Shawn Jones è anche un’ottima voce. Infatti, nella California del Sud, il padre lo ha fatto crescere a forza di pane ed Hank Williams (icona del country e della musica cantautorale americana).

Sono 4 i suoi lavori in studio più un live. Il suo ultimo disco è “Struggle make you stronger” (La lotta ti rende più forte).

Grazie alla sua crescita artistica, Shawn Jones colleziona una media di 200 concerti all’anno in tutto il mondo.

https://youtu.be/DLvSvJ4yTj0           https://youtu.be/kku3x-JfIHY

Maggiori informazioni su  http://www.shawnjonesmusic.com

  https://www.youtube.com/user/shawndjones

 

 

 

 

 

 

sabato 15 ottobre – PAOLO NONNIS SUPERBAND & EVA CARBONI

image

PAOLO NONNIS SUPERBAND & EVA CARBONI

La sala apre alle 21.00 inizio concerto ore 22.15
PRENOTAZIONI 079/262556 320/8111019

La Paolo Nonnis Superband si è riunita dopo alcuni anni appositamente per il concerto che si è tenuto la scorsa stagione al BIRDLAND di Sassari con Eva Carboni alla voce. La bellissima energia venuta fuori dalla “strana coppia ” Nonnis-Carboni e la fantastica band ha fatto venire voglia ad entrambi di proseguire nell’esaltante esperienza.

Il gruppo di sei elementi guidato dal grande batterista Paolo Nonnis include alcuni tra i il top dei musicisti sardi:
Mauro Mulas piano
Alessandro Atzori basso
Joe Murgia sax
Dario Zara tromba
Mauro Piras tromboneNella prima parte della serata la Superband si esibirà un repertorio mozzafiato ad alta energia che includera’ pezzi di Hancock, Corea e I Brecker Brothers.
Nella seconda parte alla Band si unirà la voce “rock-swing” di Eva Carboni che sarà la protagonista di una brillante selezione di standards Nordamericani di grandi compositori come Porter, Gershwin, Lane etc. resi famosi dai grandi crooner come Frank Sinatra, Tony Bennett e Michael Buble.
PAOLO NONNIS
Trasferitosi negli USA nel 1977, Paolo Nonnis forma la sua prima Big Band nel 1986 a Los Angeles. Due anni dopo comincia la sua collaborazione con il sassofonista Steve Marcus, collaborazione che portera’ Nonnis a guidare la Buddy Rich Orchestra nel 1989.
Finita quella esperienza la Paolo Nonnis Big Band incide due CD per la USA Music records, “ Just in time “ e “ Step on the gas”, featuring Steve Marcus , Cd che ricevono ottimi commenti dalla critica e che danno un rating di 4 stelle per Just in time.Durante la sua permanenza negli USA Nonnis ha collaborato a Filadelfia con la Al Raymond Orchestra ed a Los Angeles con la Dick Shearer Stan Kenton Orchestra e la Grammy nominated “Hispanic Musician Association” Orchestra. Artisti includono: Bob Hope, Norm Crosby, Stanley Clarke, Bob Anderson , Clay Jenkings , Wayne Bergeron.
Nel campo della educazione musicale, Nonnis ha collaborato con il Music Center di Los Angeles come autore e produttore della Jazz Adventure, un programma presentato nella scuole elementari e medie in California.
Nonnis insegna privatamente nella sua Professional Drum School “ ed e’ docente di Batteria nella scuola civica di musica di Sinnai.